I Castelli

Lavoro in Germania

Offerte di lavoro, documenti e permessi per vivere e lavorare in Germania

berlino francoforte monaco monaco centro francoforte centro amburgo amburgo centro

I Castelli

La Germania e i suoi castelli, patrimoni di storia e cultura, sono tra gli itinerari turistici più famosi al mondo. In particolare quelli della Baviera e del Re Ludwig II

Una della maggiori attrazioni turistiche della Germania sono i suoi castelli, testimoni fiabeschi e imponenti al contempo, di una storia ricca e importante. Parlare dei castelli della Germania, significa parlare soprattutto di quelli della Baviera; anche perché citarli tutti è impossibile. I castelli della Baviera sono tra i più famosi e visitati anche perché sono quelli che hanno visto e ospitato la vita del famoso re Ludwig II. Il sovrano fece costruire personalmente tre castelli, a Herrenchiemsee, a Neuschwanstein e a Linderhof. Edifici che sono anche testimonianza dell'amore che questo re aveva per l'arte, la musica e il bello in genere.

Il castello di Neuschwanstein è forse il vero simbolo della Germania, perfetto esempio di architettura medioevale bavarese. Siamo davvero all'interno di un concentrato di cultura tedesca, circondato da uno spettacolo naturale di incredibile bellezza. Un ambiente davvero da favola con interni dagli arredi maestosi e lussuosi e affreschi che cantano la mitologia tedesca con le immagini di Lohengrin, il Parsifal e tutto quanto riguardi Richard Wagner. La visita a questo castello deve cominciare dalla sala del trono, con i suoi mosaici e gradini in prezioso marmo di Carrara. Un senso di sontuosità accresciuto dallo stile bizantino. La sala da pranzo è un tripudio wagneriano con le pitture di Ferdinand Piloty e le storie dei cantori di Warburg. Ai Maestri Cantori è dedicata interamente l'immensa sala del quarto piano che oggi è utilizzata per l'ascolto di importanti concerti. La visita può continuare in molti modi ma non può trascurare la camera da letto del sovrano: uno stile gotico fa da cornice a preziosi intagli che circondano il sontuoso letto a baldacchino: il tutto avvolto dal blu delle coperte e delle tende che incorniciano le finestre aperte su paesaggi che lasciano senza fiato.

Il giro dei castelli solitamente comprende anche quello di Linderhof che fu la vera casa, se così vogliamo chiamarla, del re. Originariamente padiglione di caccia fu trasformato dal sovrano in una dimora che ricordasse Versailles. Circondato da un enorme giardino al cui interno si trovano padiglioni orientaleggianti e una casa in stile marocchino. Uno stile lussureggiante che comincia nella sala delle udienze con il suo stile rococò e continua nella camera da letto con il suo enorme affresco che ricopre il soffitto. Per non parlare della sala degli specchi, la più lussuosa dell'intero castello, piena di stucchi dorati, statue e ornamenti. La magnificenza abbondante e la grandiosità lussureggiante trova esempio nella famosa Grotta di Venere, copiata dalla Grotta Azzurra di Capri, con tanto di lago e cascata. L'eccentricità non manca nel rifugio di Hunding, una capanna di stile antico-germanico presa da un'immagine, tanto per cambiare, wagneriana.

Situato sul lago Chiemsee il castello di Herrenchiemsee, chiamato anche la Versailles Bavarese. Il sovrano lo avrebbe voluto identico alla reggia francese ma la sua morte i lavori furono interrotti e il castello rimase praticamente nel suo solo corpo centrale. Ma questo basta per rendere evidente la magnificenza di questa costruzione; a partire dalla scala d'onore costruita seguendo il modello della Scala degli Ambasciatori di Versailles. Inno al lusso è sicuramente la Sala della Guardia, piena di stucchi dorati, marmi e altri oggetti mirabolanti. Suggestiva la prima anticamera, con le sue pareti totalmente rivestite di elegante legno bianco e oro, che si interrompe solo per lasciare posto a un affresco sul soffitto e a un mobile decorato in bronzo e lavorato con la tecnica utilizzata dall'ebanista personale del Re Sole. Lusso e grandezza strabordano anche dalla Galleria degli Specchi, identica a quella di Versailles, e nella sala da pranzo. Il castello ospita inoltre l'unico museo al mondo interamente dedicato al Re Ludwig II e alla sua vita.

Questo è solo un assaggio di quello che si può ammirare facendo un tour per i castelli della Germania.


neuschwanstein

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento